Bonus Sicurezza 2022: Detrazione Fiscale al 50%

Il Bonus Sicurezza 2022 (noto anche come Bonus antifurto, Bonus per la videosorveglianza, Detrazione allarme antifurto) riparte anche quest’anno, per garantire a chi ne avrà diritto una detrazione fiscale pari al 50% per le spese relative all’installazione di sistemi antifurto, allarmi e videosorveglianza. Grazie alla Legge di Bilancio 2022, il contribuente potrà detrarre le spese sostenute a partire dal 1 Gennaio 2022 per l’acquisto e l’installazione di sistemi di videosorveglianza e antifurto, volti ad incrementare la sicurezza della casa e dei suoi occupanti.

Il tetto massimo di spesa consentita per accedere al bonus è di 96.000 €. Il rimborso avviene sotto forma di detrazione dell’IRPEF e si suddivide in 10 quote annuali di pari importo.

Vuoi scoprire come avere uno sconto reale sul tuo impianto, subito e senza bisogno di presentare alcuna documentazione? Clicca e scopri come.

Bonus Sicurezza 2022: le spese consentite

bonus_sicurezza_2022_spese_consentite

Le spese consentite per ottenere una detrazione fiscale del 50% devono necessariamente riguardare l’acquisto, l’installazione e la messa in posa di impianti per migliorare la sicurezza dell’immobile o di altri sistemi atti a scongiurare furti, aggressioni, sequestri di persona, allagamenti, fughe di gas, incidenti o altri incidenti domestici.

Nello specifico, poiché il bonus sicurezza 2022 rientra nella categoria delle ristrutturazioni edilizie 2022 comprende, tra le spese agevolabili, anche quelle relative all’esecuzione dei lavori. Ovvero:

  • Costi di progettazione e delle prestazioni professionali connesse;
  • Spese per la messa a norma degli impianti elettrici;
  • Acquisto dei materiali;
  • Compenso per la certificazione di conformità dei lavori;
  • Perizie e sopralluoghi.

Conseguentemente, ecco le tipologie di intervento ammesse:

  • Porte blindate;
  • Sistemi di allarme;
  • Impianti antintrusione e antifurto;
  • Videosorveglianza a circuito chiuso (TVCC);
  • Impianti di rilevazione incendi, evacuazioni e controllo fumi;
  • Sistemi di controllo degli accessi, dispositivi di protezione da allagamenti e fughe di gas;
  • Nebbiogeni e altri sistemi antintrusione, anti-scasso e anti-rapina.

Bonus Sicurezza 2022: a chi è rivolto

Il Bonus Sicurezza 2022 è rivolto a tutti i contribuenti privati residenti o non residenti in Italia e a tutti i titolari d’impresa con Partita IVA che, all’atto della domanda, sono in possesso dell’immobile. Il bonus si estende anche ai familiari che convivono con la persona intestataria dell’immobile, fatta eccezione per gli immobili strumentali all’attività d’impresa, arte o professione.

Pertanto, il coniuge, i figli ed i parenti fino al terzo grado ed affini entro il secondo grado possono avviare gli interventi sull’immobile, pagarne le spese ed usufruire della detrazione fiscale.

Bonus Sicurezza 2022: come richiederlo

Tuttavia, per poter fruire del bonus sicurezza 2022 bisogna effettuare pagamenti solo ed esclusivamente con metodi tracciabili (carte di credito/debito, bancomat, bonifico bancario o postale parlante). Inoltre, in fase di bonifico è necessario inserire:

  • Codice fiscale del beneficiario del bonus;
  • Partita IVA/codice fiscale del professionista o della ditta che esegue gli interventi;
  • Causale del versamento inserendo la normativa di riferimento (art. 16-bis del Dpr 917/1986);
  • Numero e data della fattura;
  • Importo complessivo.

Infine, si ricorda che, al momento della dichiarazione dei redditi bisogna riportare i dati catastali dell’immobile oggetto degli interventi, allegando, altresì, i documenti dei lavori. Una volta fatto ciò, la detrazione fiscale del 50% scatta in automatico.

 

Vuoi risparmiare sul tuo nuovo impianto?

Ottenere il Bonus Sicurezza 2022 per il tuo impianto, a casa o per la tua attività, può esigere tempo e una noiosa trafila burocratica. Che tu voglia richiederlo o no, presentaci il tuo installatore: se non ha mai acquistato in SecurTop, riceverà subito un rilevante sconto sull’ordine del tuo nuovo impianto.

Compila il modulo sottostante con i tuoi dati per essere ricontattato e scopri com’è semplice ottenere il tuo impianto a un prezzo convenientissimo.

Modulo di richiesta informazioni

Richiedi adesso maggiori informazioni su come ottenere lo sconto sul tuo nuovo impianto .

Privacy Policy*